SIAD acquisisce in Slovenia Istrabenz Plini

Assago, 13 settembre 2016

Prosegue lo sviluppo di internazionalizzazione del Gruppo bergamasco

SIAD annuncia l’avvenuta acquisizione del 100% di Istrabenz Plini, azienda slovena con sede a Capodistria, leader nella commercializzazione di GPL e nella fornitura di metano attraverso gasdotti e nella distribuzione di gas tecnici per uso industriale e medicale.

Istrabenz Plini, con cui SIAD aveva fin dal 1990 un rapporto di joint venture ed una partecipazione di minoranza, ha un fatturato di 80 milioni e 220 dipendenti. Oltre che in Slovenia, Istrabenz Plini è presente direttamente o attraverso società controllate in Croazia, in Serbia e in Bosnia ed Erzegovina.

“L’operazione di acquisizione di Istrabenz Plini – commenta Bernardo Sestini, Amministratore Delegato del Gruppo SIAD – si inserisce nel processo di internazionalizzazione avviato da tempo e segue di pochi mesi l’acquisizione di un’altra società, ora diventata SIAD Polonia, attiva anch’essa nel settore dei gas tecnici. Le ragioni strategiche alla base dell’investimento per l’acquisto di Istrabenz Plini sono essenzialmente legate alla possibilità di sviluppo e di crescita nei mercati presidiati dall’azienda di Capodistria, con la quale collaboriamo da oltre 25 anni”.

Ai sensi del decreto legislativo 46/97 e delle Linee Guida del Ministero della Salute del 17 febbraio 2010, i contenuti di carattere promozionale relativi ai prodotti di SIAD Healthcare sono ristretti a professionisti sanitari. Maggiori informazioni.
Chiudi